Alcune anticipazioni su PUBG eSport 2020

Nel 2020, PUBG eSport cresce e si arricchisce con l'introduzione della PUBG Global Series

Ciao a tutti!

Alcune anticipazioni su PUBG eSport 2020

Nel 2020, PUBG eSport cresce e si arricchisce con l’introduzione della PUBG Global Series (PGS). Sulla scia del successo della PUBG Nations Cup e del PUBG Global Championship del 2019, la PGS mira ad accrescere ulteriormente il numero di fan dei nostri eSport e il relativo ecosistema, migliorandone la struttura competitiva, aumentando la partecipazione delle squadre ai proventi e dando maggiori opportunità agli organizzatori esterni di tornei.

Quattro eventi globali presentati da PUBG

Vista la calorosa accoglienza riservata al PUBG Global Championship 2019, abbiamo deciso di riprodurre il formato dell’evento per la PGS e di applicarlo ad altri eventi globali. In sostanza, stiamo lanciando quattro eventi PUBG eSport su scala mondiale, che avranno lo stesso prestigio del PGC 2019.

I quattro eventi PGS saranno ospitati in alcune grandi città in aprile, luglio, ottobre e novembre, e ognuno di essi vedrà riunite 32 squadre e ricchi montepremi, integrati tramite crowdfunding. L’evento conclusivo del 2020 sarà il PUBG Global Championship, mentre i primi tre eventi saranno grandi spettacoli in diretta, nonché tornei di qualificazione per il PGC.

Ad aprile 2020, PGS: Berlin sarà il primo grande evento del calendario di PUBG eSport e le qualificazioni inizieranno a febbraio nella maggior parte delle nazioni. L’attuale struttura a categorie del 2019 diventerà un formato di qualificazione “open” che riguarderà tutti gli eventi PGS. Maggiori informazioni sulle qualificazioni per area saranno fornite in futuro. Infine, le prime quattro squadre del PGC 19 sono automaticamente qualificate per l’evento PGS di Berlino, perciò la lotta per gli altri 28 posti è già aperta.

Anticipazioni sulla partecipazione ai proventi

Un altro elemento fondamentale della PGS è rappresentato dall’impulso che intendiamo dare al positivo programma di vendita degli oggetti associati al PGC, come per il PUBG Global Championship 2019. Dopo aver distribuito più di 6 milioni di dollari in montepremi e crowdfunding alle squadre del PGC 2019, la PUBG Corporation creerà nuovi oggetti ne gioco per ogni evento PGS, al fine di integrare i montepremi e generare proventi extra per le squadre partecipanti. A tal fine, torneranno attività sul tipo Pick’Em Challenge, con un sistema che possa supportare meglio tutte le squadre partecipanti e massimizzare il coinvolgimento nel gioco.

Eventi partner

Ampliare l’ecosistema di PUBG eSport con l’aggiunta di eventi esterni potrebbe rappresentare il maggior cambiamento del 2020. Aumentando il numero di tornei disponibili per i fan e i potenziali giocatori, gli influencer e gli organizzatori di eventi potranno proporre esperienze nuove e contenuti che offriranno a tutti una Battle Royale di altissimo livello.

C’è ancora tanto da dire sulla PUBG Global Series, tra cui le date più importanti, informazioni sulle qualificazioni regionali, sensazionali comunicati relativi ai partner, oggetti nel gioco e qualche altra sorpresa. Per ricevere gli aggiornamenti, restate perciò sintonizzati su tutti i canali PUBG e PUBG eSport.

Grazie per l’attenzione!

Il team di PUBG

Discuti questo articolo
Condividi questo articolo